Spezia,polo nautica da 60mila m. quadri

L'area delle "casermette" alla Spezia, il compendio militare "ex fusione tritolo" nella zona est del golfo spezzino (vicina alla darsena Pagliari) è stata assegnata in concessione al "Consorzio sinergie nautiche levante ligure", una serie di imprese della nautica che fanno riferimento a Cna, per la realizzazione di un polo produttivo dedicato al service e al refitting della nautica da diporto. L'area, che era stata acquisita dalla precedente amministrazione comunale, è di 60 mila metri quadri e vedrà investimenti da parte delle imprese per circa 10 milioni di euro finalizzati alla rigenerazione di un capannone industriale (1500 mq) e a nuove costruzioni per 8 mila metri quadrati. Il tratta del polo produttivo più importante a Spezia degli ultimi 30 anni. Entro 10 giorni le imprese presenteranno il progetto urbanistico operativo, cui si affiancheranno gli interventi urbanistici a cura dell'amministrazione grazie ai finanziamenti del piano periferie.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mulazzo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...