Mulazzo

Davanti lavoro ex con benzina, arrestato

Prima si è introdotto in casa della sua ex fidanzata, le ha rubato 900 euro e ha sparso detersivo su cibo e bevande. Poi ha riempito il serbatoio della sua auto con la sabbia e infine si è presentato davanti al suo posto di lavoro con due taniche di benzina e dei fiammiferi: l'uomo, 27 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Aulla (Massa Carrara) e dovrà rispondere di stalking, furto e danneggiamento, nei confronti della donna, 30 anni, con cui conviveva fino a pochi giorni prima. Dopo la chiusura del rapporto la 30enne aveva denunciato ai carabinieri il furto in casa di 900 euro, senza segni di infrazione. Inoltre aveva trovato del liquido blu sui cibi e le bevande in cucina, ed era sparita la copia delle chiavi dell'auto. Ai militari aveva dichiarato che l'ex aveva ancora le chiavi di casa. Pochi giorni dopo la donna trovò l'auto con il serbatoio pieno di sabbia. Anche in quest'occasione presentò una denuncia. I carabinieri iniziarono così a controllare l'ex.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie